Come conquistare una ragazza

come conquistare una ragazzaC’è un metodo per conquistare una ragazza che veramente funzioni? Cosa fa in modo che una ragazza, una donna, decida di stare con un uomo? Perché si sente attratta da lui? Quali sono le regole dell’attrazione che mettono in moto questo meccanismo? Le risposte ci sono.

Tanti ragazzi si domandano come conquistare una ragazza e spesso non trovano la risposta perché continuano a ripetere sempre gli stessi errori. Se stati leggendo questa pagina vuol dire che ti sei trovato più volte in difficoltà o che non comprendi come mai alcuni riescano tranquillamente a sedurre una donna, mentre tu sei costretto a rinunciare al tuo sogno. Ma la risposta principale posso fornirtela io: non ci sono segreti particolari, per rimorchiare una ragazza, per sedurla e farla tua basterà sfruttare alcuni dei meccanismi genetici dei quali non possiamo in nessun modo liberarci.

Una donna va conquistata con la fiducia in sé stessi

La parola decisiva quando si parla di conquistare una ragazza è la fiducia in sé stessi. Molti lamentano di non possedere autostima, di essere timidi, di non fidarsi del proprio aspetto. Eppure nella maggior parte dei casi una donna non sarà attratta dall’aspetto fisico. È vero che la bellezza conta, è un fattore decisivo per un approccio a caldo, aiuta ad avere successo, crea rapporti, in sostanza genera occasioni. Ma solo in più di quelle che potrebbe avere una persona brillante dall’aspetto comune. Per capire come funziona occorre mettersi in testa alcuni concetti fondamentali, biologici e antropologici che spesso sono alla portata di specialisti e scienziati e non vengono divulgati per comodità.

Alle donne piace essere sedotte e conquistate

Una ragazza è attirata dai ragazzi: se non li cerca con smania è solo perché ci sono alcune regole sociali che lo impediscono, molto radicate, che le attribuirebbero una cattiva reputazione. Le donne sono come gli uomini, quando si tratta di scegliere un partner con cui andare a letto inseguono il loro desiderio, ma commettono molti errori, perché la natura le ha progettate in modo da poter scegliere il partner migliore per sé e la propria prole. Il dimorfismo tra maschi e femmine mette i primi nelle condizioni ideali per capire che anche alle donne interessa il sesso o le relazioni. Molti dei maschi beta che non hanno successo con le ragazze pensano ad esse come se fossero disinteressate o al massimo come se ragionassero da uomini, ma non è così.

Uomini e donne sono programmati per riprodursi

Il meccanismo biologico alla base dei sentimenti e dei rapporti sentimentali, amorosi ed affettivi, tra maschio e femmina, sono semplicissimi e sono volti ad assicurarsi di tramandare, nel modo più efficiente possibile, il proprio patrimonio genetico. Migliorandolo. Quindi è ovvio che le donne saranno più propense ad andare a letto con maschi dalle caratteristiche alfa. Anche se una donna non fa sesso per avere figli, così come gli uomini, è comunque guidata in modo “incosciente” da questa pressione biologica. Uomini e donne sono programmati per riprodursi e il piacere sessuale aiuta a compiere una scelta più ragionata oltre che ad avere una vita più felice.

Ragazze che si fanno rimorchiare: quasi tutte

Le donne quindi si fanno rimorchiare volentieri da uomini che hanno possibilità di diventare dei buoni padri, di dare ai figli di lei (il senso di maternità batte nettamente quello di paternità per ovvie ragioni) un futuro migliore, metterla al di sopra rispetto alle concorrenti. L’evoluzione ha portato le donne a procurarsi da sé i mezzi di sussistenza e meno male. Tante donne occupano posti di rilievo e hanno più potere degli uomini, si pensi ad Angela Merkel, sicuramente una delle 10 persone più potenti del pianeta. Allo stesso modo le donne sono programmate per trovare il compagno ideale e gli uomini sono programmati per conquistare giovani ragazze a più non posso. Questo è praticamente scritto nel nostro DNA. L’evoluzione però ha migliorato la capacità dei sessi di attirarsi e gli uomini possono dimostrare di poter essere dei buoni genitori che forniscono buoni mezzi di sussistenza, non più cacciando, ma dimostrando delle caratteristiche, quelle del maschio alfa. Le donne quindi oggi sono in grado di scegliere molto meglio e scelgono quasi sempre uomini che sanno conquistare il loro cuore, il loro cervello prima di tutto e dopo ciò che tengono tra le gambe.

Si conquista se si è pieni di fiducia

Quindi se vuoi imparare a come conquistare le ragazze, devi capire che non devi commettere dei fondamentali errori nella seduzione. Nella guida qui sotto capirai come non commettere quegli stupidi errori, diventando un maschio in grado di farsi apprezzare. Un maschio in grado di scegliere, un ragazzo interessante, un uomo convincente, pieno di fiducia e autostima, che entrerà subito nel radar delle ragazze più carine e formose. Quello che vogliono le donne insomma.

seduzione-veloce